Acquisti online in crescita, le ragioni di un successo annunciato

by Lorenzo
acquisti online

Gli acquisti online sono oggi in forte crescita e questo trend è decisamente trasversale, dall’abbigliamento all’elettronica, passando per libri, giocatoli e addirittura cibi freschi. Fino a poco tempo fa sarebbe sembrato strano fare la spesa online, acquistando uova, farina, carne, surgelati, ecc. oggi sempre di più è diventato la norma, grazie a consegne rapide e termini d’uso molto vicini alle esigenze dei clienti.

L’e-commerce è entrato nelle nostre vite ormai da diversi anni, ma non è stato da subito ben accolto in Italia, dove abbiamo assistito a non poche resistenze, se per libri, dischi e altri prodotti il successo è stato rapido, per l’abbigliamento, ad esempio c’è voluto un po’ più di tempo, ma grazie a interfacce sempre più evolute di siti e app e alla buona politica sui resi, oggi è normale per sempre più persone acquistare abiti o scarpe online, provarli e nel caso in cui non calzino a pennello, restituirli.

Oggi anche gli abiti da sposa a Milano, così come in altre grandi città o piccoli centri si possono acquistare online, senza rinunciare alla qualità sartoriale del Made in Italy, ma in molti casi abbattendo drasticamente i costi. Chi cerca un vestito nuziale low cost, si rivolge sempre più spesso proprio alla rete e questo si spiega con una certa facilità, visto il mutamento generale delle nostre abitudini di acquisto, mutamento sempre più rapido e accentuato, in particolare nell’ultimo anno.

Senza dubbio il lockdown e le successive fasi con vari tipi di limitazioni su base regionale, ha incrementato le vendite online e ha fatto avvicinare a questo mondo anche persone fino a quel momento restie a familiarizzare con il digital. Comprare online è comodo, veloce e in molti casi anche più economico, inoltre, quando i negozi sono chiusi o siamo noi a non poter o voler uscire di casa, le alternative scarseggiano. Una volta ritrovata la libertà e riaperti i negozi, l’e-commerce continuerà a volare, in Italia come nel resto del mondo, quando le persone cambiano le loro abitudini non è poi più possibile rimettere il genio nella lampada. Una buona notizia per chi ha investito e creduto da tempo nel commercio elettronico, un potenziale problema, per chi ancora non si è attrezzato per poter offrire online i propri prodotti o servizi, ma per fortuna si moltiplicano le soluzioni rivolte ai commercianti che vogliono approdare in rete e con l’aumento dell’offerta, come è nomale, in molti casi scendono i prezzi.

Aprire un e-commerce oggi spesso costa meno rispetto a qualche anno fa e le soluzioni tecnologiche sono in costante evoluzione. Non bisogna però commettere l’errore di credere che basti aprire una vetrina virtuale per poter vendere con successo, trovando in automatico nuovi clienti. Così come non si improvvisa l’apertura di un negozio fisico, allo stesso modo anche quella di un negozio online andrebbe attentamente pianificata.

Vota questo articolo!

Articoli collegati

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.