Huawei Watch GT 2: perché acquistare lo SmartWartch della Huawei

by admin
smartwatch

Gli smartwatch sono dispositivi molto difficili da produrre. Alcune delle offerte passate di Huawei non sono state all’altezza, a volte per quanto riguarda il software, altre volte per quanto riguarda la durata della batteria.

Altre aziende hanno provato a fare troppo, mettendo un piccolo smartphone al polso, con risultati contrastanti. WatchOS di Apple e Wear OS di Google offrono sicuramente più strumenti e funzionalità rispetto al sistema operativo Lite di Huawei, ma è sempre meglio avere una grande offerta di applicazioni?

Scopriamolo insieme!

Design e Hardware

Il Huawei Smartwatch GT 2 è stupendo. La versione Classic ha un approccio più esecutivo rispetto al modello precedente e, con il suo cinturino in pelle, sta davvero dando prova di essere al top per quanto riguarda l’estetica.

La versione da 46 mm sembra l’hardware di gran lunga più bello delle due opzioni di dimensioni disponibili.

L’opzione più piccola è più elegante con vetro curvo e cornici minimali, mentre il modello più grande sembra più adatto al lavoro, con la sua lunetta cromata e la numerazione dell’orologio subacqueo che circonda il display.

C’è anche una versione Sport dell’edizione grande che viene fornita con un cinturino in silicone standard.

Le caratteristiche fisiche del Watch GT 2 sono poche, ma ben concepite. Non c’è un quadrante o una corona, ma ci sono due pulsanti fisici sul lato destro. Uno di questi è il pulsante Home, che fa apparire anche il selettore di app integrato, e l’altro è specifico per il monitoraggio della salute e l’avvio degli allenamenti.

Monitoraggio del fitness e della salute

Il primo Huawei Watch GT ha ricevuto grandi elogi per le sue capacità di monitoraggio del fitness. Questo sequel è sicuramente all’altezza del suo predecessore, con una serie di sensori altrettanto precisi per il rilevamento e il tracciamento.

Questo orologio è un fitness tracker capace, nonostante il suo stile orientato al business. Il segnale GPS è sempre stato preciso (testato confrontandolo con Google Maps in distanza e con il mio Moto 360 Sport in velocità), così come la lettura dell’elevazione, che dovrebbe garantire un monitoraggio preciso dell’allenamento.

Premendo il pulsante in basso a destra si accederà al menu di allenamento con un elenco di allenamenti preimpostati, tra cui varie corse, passeggiate, cicli e macchine che possono essere specifiche per il monitoraggio all’aperto e al chiuso.

Le funzioni della Smartwatch

Quando si tratta di funzionalità intelligenti, tutto si riduce a come il produttore ha utilizzato il software. Huawei ha ancora una volta scelto di utilizzare il proprio sistema operativo Lite, sicuramente molto leggero.

Scorrendo verso l’alto dalla schermata principale vengono visualizzate le notifiche bancarie; scorrendo verso il basso si passa alle impostazioni rapide; scorrendo verso sinistra o verso destra ti porta attraverso un breve carosello di schermate, tra cui frequenza cardiaca, livelli di stress, meteo, musica e “anelli” di fitness che ti offrono una panoramica visiva dei progressi della tua attività quotidiana.

L’app Huawei Health

L’app Salute di Huawei è piuttosto semplice, sia in termini di funzionalità che di design. La visualizzazione dei registri del sonno, della frequenza cardiaca, dell’esercizio, del peso e dello stress è davvero semplice, grazie al sistema di menu basato su riquadri su quattro schede.

Le prestazioni sono fluide e i grafici sono chiari da leggere a colpo d’occhio, con maggiori dettagli disponibili se non ti dispiace un po’ di scorrimento.

C’è un sistema di premi collegato al tuo account in cui puoi accumulare medaglie esercitandoti e mantenendo il tuo regime di fitness.

Scorrendo fino alla terza scheda, troverai il menu dei dispositivi. Puoi aggiungere più dispositivi indossabili come fitness tracker dedicati e altri orologi. Toccando il dispositivo verranno fornite informazioni come la durata della batteria, la personalizzazione del quadrante, la gestione dei file e le preferenze di notifica.

Da questo menu è inoltre possibile aggiornare il firmware del dispositivo e ripristinarlo alle impostazioni di fabbrica.

Vota questo articolo!

Articoli collegati

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.