Google Analytics: tutto quello che c’è da sapere

by admin
google analytics

Google Analytics è uno strumento di analisi web gratuito, offerto da Google per aiutarti ad analizzare il traffico del tuo sito web. Vediamo insieme qualche informazione in più a riguardo su come ottenere la certificazione ma soprattutto sul perché è importante affidarsi a professionisti che l’abbiano conseguita.

Nozioni su Google Analytics

Anche se la “web analytics” sembra solo una fetta molto piccola della tua presenza digitale sui motori di ricerca, le implicazioni di Google Analytics sono in realtà enormi e possono davvero garantire il tuo successo.

Questo perché un sito web funge da hub per tutto il traffico digitale. Se stai eseguendo attività di marketing come annunci di ricerca o annunci di social media, è molto probabile che i tuoi utenti visitino il sito web da qualche parte lungo il loro percorso utente. Di conseguenza il sito web risulta essere lo strumento perfetto per creare una visione olistica dell’efficacia di tutte le campagne che stai conducendo per promuovere i tuoi prodotti/servizi online. Google Analytics è dunque uno strumento gratuito che può aiutarti a monitorare l’efficacia del tuo marketing digitale.

Perché affidarsi a dei professionisti

Sarebbe opportuno gestire l’uso di GA attraverso l’ausilio di professionisti del settore, che sono certificati Google Analytics. Ci sono molte ragioni per cui l’utilizzo degli strumenti di analisi andrebbe posto in essere attraverso dei professionisti del marketing digitale.

  • Ti aiutano a prendere decisioni basate sui dati

Gli esperti di marketing possono utilizzare i dati raccolti dagli strumenti di analisi per ottimizzare le prestazioni dei loro canali e dei siti Web prendendo decisioni basate sui dati. Si tratta di azioni che intraprendiamo per migliorare le prestazioni in base alla nostra comprensione dei dati che abbiamo registrato. Questo è un modo molto efficace per utilizzare il pensiero razionale e per migliorare le prestazioni.

  • Semplificano la segnalazione

Oltre ad aiutare con il processo decisionale, l’analisi dei dati web è un’importante fonte di informazioni per aiutare i professionisti del marketing a riferire alle principali parti interessate sulle prestazioni delle campagne e dei siti Web in relazione alle attività di marketing digitale. In definitiva, i professionisti del marketing ricreano, o si impegnano a ricreare scenari che portino a risultati commerciali per le loro organizzazioni o clienti.

  • Ti aiuta a dedurre la “storia” dietro i dati

Tra i valori reali dell’analisi dei dati Web c’è il fatto che essa consente di ricavare tutto il retro nascosto nei dati al fine di ottenere informazioni preziose e migliorare le prestazioni aziendali. Essa può aiutarti a capire meglio i tuoi clienti. Ti dice chi sono, da dove vengono e quali sono i loro interessi. Ti racconta i loro dati demografici e la loro posizione. Puoi utilizzare tutte queste informazioni per migliorare l’esperienza sul tuo sito per i consumatori e per ottimizzare i canali che utilizzano per visitare il tuo sito web.

Il processo di certificazione GA

Per ottenere una certificazione GA come prima cosa devi iscriverti a Google Partners. Questo perché devi essere un partner per sostenere il GAIQ. Si tratta di un incentivo alla carriera, perché Google Partners viene fornito con un badge che mostra che sei certificato in diverse aree di Google (a condizione che tu superi gli esami sui contenuti). Tecnicamente, il passaggio successivo dopo l’iscrizione a Partners è sostenere l’esame. Ma a meno che tu non sia già un esperto di Google Analytics, ti consigliamo di prenderti del tempo per conoscere l’esame: come è suddiviso, limiti di tempo, formati delle domande, ecc.

Quindi prima di fare il test usa bene le nozioni teoriche di base per il suo superamento. Una volta esaurito il contenuto teorico, dovresti dedicare del tempo ad analizzare il test stesso. Il GAIQ è suddiviso in moduli, quindi sostieni l’esame un argomento alla volta.

Dovresti per ipotesi avere 60 minuti per sostenere l’esame, ma in realtà hai 90 minuti reali dall’inizio alla fine. Avrai 70 domande in totale e consistono in scelta multipla e Vero/Falso.

Non appena inizi l’esame, il timer inizia il conto alla rovescia e non puoi premere pausa per nessun motivo. Il punteggio minimo è dell’80% o superiore. In caso di esito negativo, è necessario attendere 7 giorni prima di sostenere nuovamente l’esame.

Una volta superato il GAIQ, riceverai un certificato, che si rifletterà nel tuo account Google Partners e potrai dirti inserito nel grande e complesso mondo dell’analisi Google.

Articoli collegati

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.